"Lo scopo è quello di utilizzare il cinema (la settima arte) come strumento per stimolare il sociale, la cultura e il turismo. Il concorso è aperto a tutto il territorio nazionale. Il premio “Corto Flegreo” gode del patrocinio della Regione Campania, della Città Metropolitana di Napoli, del Parco Archeologico dei Campi Flegrei, della città di Pozzuoli, di Bacoli e Monte di Procida, Procida e Giugliano In Campania, del Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella, di ABAN e della società di trasporti Campana EAV."

Si parla della prima Edizione di CORTO FLEGREO anche su IL MATTINO.